Project Description

Home | Celle robotizzate | UNIKA Profili – impianto di fresatura e finitura di profili in alluminio

UNIKA Profili – impianto di fresatura e finitura di profili in alluminio

Il progetto in sintesi

Unika Profili alimenta, fresa e rifinisce profilati in alluminio, tra complesse lavorazioni 3d e finiture di design; il tutto in un’unica cella di lavoro, automatica ma anche collaborativa.

L’isola è volutamente ibrida e permette l’asservimento automatico e manuale: la cella di lavoro consente di utilizzare la sola macchina utensile in totale sicurezza, favorendo le fasi di prototipazione di nuovi prodotti. UNIKA Profili permette di passare facilmente dalla produzione in serie alla costruzione di un singolo prototipo; aspetto importante anche per le produzioni di componenti in lotto 1.

Si tratta di un impianto con un cuore versatile ad alta produttività composto da una macchina utensile CNC ad asse verticale: Doosan DNM 4500 appositamente modificato, riceve a monte le barre in dal magazzino automatico verticale, rilasciando a valle i profilati finiti all’isola di spazzolatura. Nell’isola di spazzolatura un braccio robotico automatico prosegue con finitura, spazzolatura e pallettizzazione finale.

Unika Profili consente così di internalizzare lavorazioni complesse e può significativamente migliorare la capacità produttiva, riducendo i costi delle lavorazioni speciali. Modulabile e riadattabile può essere facilmente riprogrammata per favorire le necessità della moderna industria, tra nuovi prodotti da realizzare e cambi frequenti di formato.

ROI

70%

PAYBACK

18 mesi

15 RK UNIKA Profili macchina lavorazione alluminio profilati impianto automatizzato Profilati in alluminio

INDUSTRIAL PROCESSING NEEDS
Fresare e rifinire barre in alluminio per la realizzazione di profilati dalle geometrie complesse tra disegni 3d e finiture di design.

COMPANY TYPE
Produzione mobili e complementi d’arredo.

MACHINE TYPE
Cella di lavoro automatica per la fresatura e la finitura di profilati in alluminio.

CHALLENGE BEFORE AFTER
Tempi di Lavorazione 3,5 minuti 1,5 minuti
Precisione di Lavorazione Macchina dedicata ai profili alluminio e al settore degli infissi, precisione un decimo di mm Macchina utensile dedicata al settore della meccanica di precisione, precisione un centesimo di mm
Stoccaggio Profondità magazzino 20 barre: 4 metri Profondità magazzino 20 barre: 2 metri
Logica industriale 2 macchine distinte di lavorazione e spazzolatura Unico impianto automatico da magazzino a pezzo finito
Fronte macchina utensile libera Isola con robot che preleva e deposita il pezzo frontale alla macchina utensile Operatore con ingresso libero in macchina utensile con possibilità di realizzare anche singoli prototipi
Regolazione della spazzolatura Cambio della traiettoria con prelievo fisico di punti con robot Ricalcolo automatico della traiettoria con regolazione fine di tutti i parametri di lavorazione
Spazzolatura di tutto il pezzo Riposizionamento manuale del componente Banco di scambio per deposito e prelievo del pezzo in posizione ruotata

Tempi di Lavorazione%
Before: 3,5 minuti (rif. stampaggio coperchio)
After: 1,5 minuti (rif. Stampaggio coperchio)

Precisione di Lavorazione-3,5%
Before: Macchina dedicata ai profili alluminio e al settore degli infissi, precisione un decimo di mm
After: Macchina utensile dedicata al settore della meccanica di precisione, precisione un centesimo di mm

Stoccaggio
Before: Profondità magazzino 20 barre: 4 metri
After: Profondità magazzino 20 barre: 2 metri

Logica industriale
Before: 2 macchine distinte di lavorazione e spazzolatura
After: Unico impianto automatico da magazzino a pezzo finito

Fronte macchina utensile libera
Before: Isola con robot che preleva e deposita il pezzo frontale alla macchina utensile
After: Operatore con ingresso libero in macchina utensile con possibilità di realizzare anche singoli prototipi

Regolazione della spazzolatura
Before: Cambio della traiettoria con prelievo fisico di punti con robot
After: Ricalcolo automatico della traiettoria con regolazione fine di tutti i parametri di lavorazione

Spazzolatura di tutto il pezzo
Before: Riposizionamento manuale del componente
After: Banco di scambio per deposito e prelievo del pezzo in posizione ruotata

Project Specs

  • MACCHINA UTENSILE:

  • Centro verticale Doosan DNM4500 versatile e ad alta produttività, macchina con controller Fanuc I-Plus iHMI, corsa: x 800 mm, y 450 mm, z 510 mm, magazzino utensili. Centro personalizzato con ingressi e uscite automatiche delle barre, ingresso sul lato destro, uscita sul lato sinistro

  • Sistema automatico con pinze modulari automatiche di chiusura pezzo sulla tavola della macchina utensile

  • Macchina utensile con range extended sull’asse X, (corrispondente alla direzione della lunghezza della macchina), da 800 mm di corsa a 1200 mm di lavoro sull’asse X

  • Macchina utensile con tavola e asse aggiuntivo di rotazione indicizzato, 0 – 90 gradi

  • Sistema automatico di taglio barra all’interno della macchina utensile con lama, gestito tramite avanzamento e inverter

  • MAGAZZINO AUTOMATICO:

  • Magazzino verticale per minimizzare l’ingombro a terra per permette lo stoccaggio e la gestione automatica di 20 barre grezze da 6,5 metri

  • Controllo lunghezza barra ad ogni carico, minimizzazione dello sfrido

  • Spingibarra con motore brushless

  • Sistema di scarico sfrido direttamente nel magazzino trucioli della macchina utensile

  • Possibilità gestione di profili di qualsiasi geometria, taratura dell’impianto per profili con dimensioni max di 60 x 60 mm dedicate a soluzioni per l’arredamento

  • SPAZZOLATURA:

  • Sistema di estrazione da macchina utensile con giraffa, pulizia dal liquido refrigerante con asciugatura del componente lavorato, deposito su nastro intermedio per il centraggio del pezzo in posizione fissa

  • Prelievo del componente con pinza Robot modulare

  • Presenza di tre gruppi di finitura sull’isola, spazzolatura su mola e due nastri compensanti con la possibilità di montare tele, scoch brite, carte abrasive diverse e raggiungere il livello di finitura desiderato. L’impianto presente esegue una spazzolatura a tratto interrotto e prepara il componente in alluminio alla successiva anodizzazione

  • Banco di scambio per deporre il componente e riprenderlo successivamente in un’altra posizione. Permette quindi di poter lavorare in finitura il pezzo su tutte le facce

  • Nastro di scarico con palettizzazione dei componenti

  • Software conversazionale con possibilità di variare i parametri di lavoro della macchina in tempo reale. Ricalcolo della traiettoria automatico variando i parametri di compensazione senza dover ricaricare nessun programma sul robot. Possibilità di compensare tutti i parametri di lavoro su singoli punti, singole superfici o componenti interi. Massimizzazione dell’impatto estetico variando i parametri di avanzamento pezzo, velocità di avanzamento nastro, pressione di contatto, posizione del pezzo rispetto alla ruota, traiettoria di ingresso nel pezzo

Video di progetto

Gallery di progetto

Scarica il pdf per scoprire
tutti i nostri casi di successo

DOWNLOAD