Presse per piantaggi e assemblaggio di sistemi frenanti: quando la qualità del Made in Italy incontra l’automazione

Quando la qualità del Made in Italy decide di puntare sull’automazione accade che un’azienda italiana, leader nella produzione di veicoli – di un comparto a dir poco speciale – aumenta in modo significativo i suoi già alti standard qualitativi.

C’è un Made in Italy che non solo resiste, ma che non si accontenta mai. Ecco perché un produttore di impianti frenanti per mezzi pesanti (extra-large ad alte prestazioni) ha deciso di affiancare le mani esperti dei suoi meccanici con una tipologia di presse automatizzate e verticalizzate alla realizzazione di prodotti specifici. Customizzate e ricche di automazione- dentro e fuori- queste presse sono in grado di assicurare la qualità assoluta per produrre di più, ma soprattutto meglio; il tutto, alzando continuamente l’asticella qualitativa di prodotti che solo il sistema Italia riesce, da sempre, ad assicurare. Stiamo parlando del comparto automotive di mega macchine che devono assicurare alti standard  tra sicurezza d’uso e capacità prestazionali, anche in condizioni estreme.

 

Impianto presse piantaggio e assemblaggio sistemi frenanti speciali rk macchine presse-8

 

Come sopra detto l’incremento della produzione non è l’unico fattore in gioco per questo caso di successo che desideriamo raccontare oggi nel nostro blog: immagina un’officina meccanica dove il processo di assemblaggio di dischi frenanti tra mozzi, colonnette e viteria viene ancora eseguito da mani esperte con il solo ausilio di tante, diverse e vecchie presse meccaniche e manuali; strumenti decisamente superati per fronteggiare due fasi di lavorazioni diverse, ma complementari, poiché concorrono alla realizzazione di un sistema frenante ad alte prestazioni.

Se consideriamo infatti che i veicoli più pesanti o potenti devono essere dotati di un impianto frenante ultra dimensionato, suddiviso in due parti (dischi assemblati) tra materiali diversi e processi di accoppiamento speciali (per riuscire a resistere alle sollecitazioni termiche elevate, deviando il flusso di calore dal mozzo della ruota) è evidente quanto la capacità di assemblaggio e la precisione assoluta diventino fattori fondamentali da un punto di vista qualitativo.

Grazie alle capacità di Press BraKe di RK, due presse idrauliche e manuali sono state integrate con l’automazione per rispondere a due differenti tipi di pressatura ad alta precisione. Generose di tecnologia, monitorano non solo la loro forza, ma anche i loro spostamenti, adattandosi ai diversi cambi di formato e lavorando, all’unisono.

 

Impianto presse piantaggio e assemblaggio sistemi frenanti speciali rk macchine presse-10

 

Da un lato una pressa, per le lavorazioni più leggere, che arriva a un carico massimo gestibile da 0 a 2 ton, studiata per lavorare l’anima più interna del mozzo (per l’assemblaggio di parapolevere, baderne, anelli, etc); e dall’altro una seconda pressa, che parte dalle 2 tonnellate ed arriva a 40, per assemblare il mozzo al disco freno attraverso il piantaggio delle colonette; il tutto predisposto e organizzato da un pannello di controllo touch dall’interfaccia intuitiva che consente all’operatore di lavorare contemporaneamente sulle due diverse fasi di lavorazione, tra precisione centesimale e un dosaggio forza sempre sotto controllo.

Press BraKe di RK è quindi una sorta di piattaforma unica per l’assemblaggio dei sistemi frenanti, molto più di due normali presse >> vedi la scheda tecnica.

Questo impianto o sistema integrato non ha solo permesso allo stesso operatore di gestire contemporaneamente due diverse fasi di lavorazione (che prima venivano svolte distintamente) ma, ha anche migliorato significativamente la capacità produttiva riducendo i costi delle ri-lavorazioni non conformi, eliminando l’utilizzo di tante e diverse presse manuali disseminate in banchi di lavoro portatili, catalizzando su ogni postazione la massima lavorabilità di pezzi.

Inoltre i vantaggi di questa soluzione sono:

  • Riduzione dei tempi di ciclo
  • Ottimizzazione degli spazi produttivi preesistenti
  • Aumento significativo della qualità grazie alla massima precisione nel posizionamento e nel controllo forza
  • Operatori che sono passati da un processo manuale ad un processo automatico robusto
  • Azzeramento scarti con aumento della qualità di produzione
  • Incremento della flessibilità grazie alla possibilità di pre-impostare e processare formati differenti
  • Trasformazione del processo produttivo da analogico a digitale Macchina in industria 4.0

 

Impianto presse piantaggio e assemblaggio sistemi frenanti speciali rk macchine presse-11

 

Quando l’automazione abbraccia il valore del Made in Italy

È facile sottolineare come, in questo caso, sebbene l’automazione sembri in contrasto con i processi e i segreti di alcune delle migliori aziende italiane, possa invece proporre soluzioni in grado di alzare lo standard qualitativo, con tutti i vantaggi di abbracciare una modalità più digitale.

Approfondire il paradigma industria 4.0 e sviluppare soluzioni intelligenti è sempre più importante; soprattutto se consideriamo che è cresciuta esponenzialmente la richiesta di prodotti speciali e sviluppati in stretta collaborazione con i clienti.

Ecco perché, le migliori aziende investono in automazione dei processi, sia dal punto di vista del sistema gestionale, sia dal punto di vista della produzione; ed ecco perché sulle macchine utensili stanno comparendo schermi touch che permettono a ogni operatore di conoscere il programma di lavoro, di misurarne l’avanzamento, di registrare i controlli di qualità e di dialogare online con i responsabili di reparto; il tutto per ridurre i tempi di set-up, essere versatili e non risentire così di un mix produttivo sempre in crescita.

In altre parole si rendono partecipi gli operatori al successo aziendale, consapevoli che l’automazione con l’Industria 4.0 porta a migliorare i processi, con il conseguente e gradito sviluppo nelle aziende. I dati rilevati da varie Università Italiane evidenziano come chi investe in automazione diventi più competitivo, guadagni e faccia crescere la propria realtà, aumentando così il numero dei propri dipendenti e permettendo lord di lavorare meglio.

Vuoi saperne di più e conoscere tutti i nostri casi di successo? Scarica il nostro ebook! Troverai, per ogni macchinario realizzato i dati più oggettivi e significativi di come ha contribuito a migliorare la produttività dei nostri clienti.

 

casi di successo MATERIALI scaricabili