Due macchine di misura gemelle? Si può fare.

2017-09-07T09:28:25+00:00 15 settembre 2017|

Ogni giorno siamo concentrati a creare macchine industriali personalizzate, autentici pezzi unici che risolvono esigenze specifiche e non replicabili.

Perciò ci siamo trovati spiazzati per un momento quando un nostro cliente ci ha fatto questa richiesta:

“Mi servono due macchine gemelle: una da usare qui da noi, l’altra per un nostro fornitore che dovrà controllare tutta la produzione che realizza per noi.”

Due macchine perfettamente uguali: un po’ come fare una produzione di serie, seppur per due soli esemplari.

Questo cliente opera in un settore decisamente all’avanguardia, con una tecnologia molto avanzata, tanto da doversi inventare una macchina per il controllo qualità dei pezzi lavorati all’esterno.

La macchina di misura è costituita da due assi lineari che movimentano un pezzo sotto una testa laser di misura, con una precisione di circa 5 micron.

Con la macchina gemella, il fornitore esterno controlla tutti i pezzi lavorati: in questo modo si ha la certezza che tutti i pezzi saranno accettati dal controllo qualità del cliente, senza scarti.

In questo modo la produzione non si inceppa e le macchine hanno una componentistica sicura e priva di difetti.

In questo progetto abbiamo superato la proverbiale “soddisfazione del cliente”, ottenendo anche la “soddisfazione del fornitore del cliente”. Anche questo è andare oltre, come piace noi.

 

Scopri cosa possiamo fare per la tua produzione

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi